John Titor, l’uomo venuto dal futuro

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Paolo ha detto:

    Se questo soldato di bome John Titor avesse per caso modificato il nostro presente come avrà trovato poi il suo futuro? Inoltre se come afferma vivono in campagna e coltivano la terra a cosa gli serve un computer? Se volessero veramente non ricadere nell’errore non sarebbe più saggio ricominciare d’accapo invece che cercare di correggere qualcosa che li ha distrutti?

  2. brico ha detto:

    Questo tipo riesce a viaggiare nel tempo ma per debuggare un linguaggio ha bisogno di un portatile anni 70 boh ?!

  3. ziomaul ha detto:

    Per adesso l’unica cosa storta è che nel 2012 non accade nessuna guerra civile, ma potrebbe darsi che intendeva le prime proteste che poi sfoceranno in una guera civile, in questo caso sarebbe esatto anche perchè la Russia attacca nel 2015 ovvero nel momento (per furbizia) più duro della battaglia intestina. Una forza popolare in una guera civile durerebbe poco contro le forze USA, dunque la vera guerriglia inizia nel 2013/4.
    Le altre considerazioni lasciano il tempo che trovano… Speriamo che le bombe in Europa non siano dirette verso l’Italia.

    Ciao

  4. Marco Mancioli ha detto:

    io trovo molto interessante la storia di Jhon Titor , la sto seguendo da piu di 10 anni e devo dire che cose assolutamente impensabili nel 2001, come per esempio che la Russia potesse tornare ad essere una superpotenza , piano piano si stanno puntualmente avverando , resta solo un evento che non si è avverato quello della guerra civile negli Stati Uniti , ma mi sembra che adesso ci siamo molto vicini , forse ci ha voluto nascondere la data reale , forse non era il 2005 ma il 2015 e le elezioni Americane contestate saranno quelle del novembre di quest’anno , da dove sembra che tutto abbia inizio .. staremo a vedere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline